Come Pulire Correttamente I Tuoi Pennelli

Ogni quanto pulisci i tuoi pennelli? Dovresti pulirli più spesso di quanto pensi.

I pennelli per il make-up sono la colonna portante della make-up routine. Se vogliamo avere un viso senza imperfezioni, senza che ci vengano brufoli o sfoghi cutanei di qualsiasi genere, dobbiamo tenere puliti questi sacri strumenti.

Pennelli e spugne per correttori e fondotinta liquidi vanno puliti almeno una volta a settimana per prevenire un accumulo di prodotto. E proprio perché questi pennelli verranno usati sul tuo viso, più puliti sono, meglio è. I pennelli usati intorno alla zona occhi vanno puliti almeno due volte al mese, mentre tutti gli altri possono essere lavati una volta al mese, come il pennello kabuki, usato per il fondotinta in polvere. Questo è dovuto al fatto che lo stesso prodotto è già pulito in sé e contiene quattro minerali estremamente purificati; ciò significa che nel pennello non si formeranno batteri.

Il disinfettante per pennelli può essere utilizzato fra un uso e l’altro dei pennelli, per esempio se si vuole usare lo stesso pennello per ombretti per due colori diversi, il disinfettante per pennelli è perfetto. Basta applicarne un po’ su una salvietta e passarci sopra il pennello con movimenti circolari; il colore dell’ombretto usato sparirà subito e il pennello sarà immediatamente pronto per essere usato di nuovo.

Se vuoi pulire a fondo i tuoi pennelli e liberarti dei batteri, è consigliato usare sapone e acqua tiepida insieme al disinfettante per pennelli.

Dopo averli puliti, i pennelli hanno bisogno di asciugarsi. È molto importante stendere i pennelli finché si asciugano, altrimenti le setole potrebbero assumere una forma strana o l’acqua che sgocciola potrebbe rovinarli.

0 commenti

Nessuna ha ancora commentato questo post. Commenta per primo!

prodotto da Wikinggruppen